“RESTO AL SUD”

“Resto al Sud”: finanziamenti a fondo perduto e tasso zero agli under 35
Si chiama “Resto al Sud” ed è un finanziamento a fondo perduto e a tasso zero destinato ai giovani da 18 a 35 anni residenti nelle regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), che avviano attività di artigianato, industria ed anche commercio con produzione in proprio. Possibile ottenere fino a 40 mila euro (200 mila euro in caso di società), di cui il 35% a fondo perduto e il 65% da restituire in 8 anni a rate senza interessi. Vediamo a chi spetta il finanziamento Resto al Sud, quali sono i requisiti e come presentare la domanda.

Il Decreto Legge 20 giugno 2017, n. 91 denominato “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno” contiene al suo interno una misura a favore dei giovani imprenditori nel Mezzogiorno, denominata «Resto al Sud».

Si tratta di un finanziamento fino a 40 mila euro destinato ai giovani da 18 a 35 anni residenti nelle regioni del Sud Italia (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia).

Il finanziamento è al 35% a fondo perduto al 65% a tasso zero da restituire in 8 anni.

La misura è interessante in quanto sostiene le iniziative di autoimprenditorialità, anche di giovani delle regioni del Centro e Nord Italia, ma che intendono investire nel Sud Italia. Sono finanziate anche le iniziative imprenditoriali attraverso la costituzione di società tra i giovani.
Possibile ottenere 40 mila euro per ogni giovane fino ad un massimo di 200 mila euro, nel rispetto della normativa europea sugli aiuti di Stato.

continua su: http://job.fanpage.it/resto-al-sud-finanziamenti-a-fondo-perduto-e-tasso-zero-agli-under-35/
http://job.fanpage.it/

continua su: http://job.fanpage.it/resto-al-sud-finanziamenti-a-fondo-perduto-e-tasso-zero-agli-under-35/
http://job.fanpage.it/